HIFI4ALL ::: The Real Music & HiFi Revolution :::
Chi è in linea
In totale ci sono 7 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 3307 il Mar 27 Ott - 22:03
Statistiche
Abbiamo 430 membri registrati
L'ultimo utente registrato è cucicu

I nostri membri hanno inviato un totale di 5835 messaggi in 565 argomenti
I postatori più attivi del mese
Leon77
 

I postatori più attivi della settimana
Leon77
 

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario


Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  Caleb Lost il Dom 24 Mag - 19:49

Il tuo discorso non fa una piega. thanks
Penso che prima ancora dei diffusori venga l'ambiente. Chè puoi metterci anche delle Utopia, ma se l'ambiente non è trattato le sentirai urlare o comunque non al massimo delle loro possibilità.
Un minimo di trattamento passivo ci vuole: quadri in tela, libri, tappeti. Il tutto studiato con pazienza, tra oggetti assorbenti e diffondenti.
Il Dirac è poi il passo successivo per avere la "curva" perfetta nell'ambiente d'ascolto.
Ovvio che se l'ambiente non è trattato, il più delle volte è lui che distorce e non i diffusori o l'ampli. ok 2

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Caleb Lost
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600

http://www.hifi4all.it https://www.facebook.com/https://www.facebook.com/hifi4all.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  lespaul il Dom 31 Mag - 22:56

Mi intrometto ed anche se sono nuovo, provo a dire la mia:
Facendo come "Hobby" il musicista ed avendo il pallino del suono, mi sono sistemato uno studio casalingo con Mac, Scheda audio Universal Apollo, Monitor Focal in un ambiente trattato. Ecco, tutte queste cose le uso per registrare ed una volta fatto il missaggio ed a volte anche il mastering (si, lo so, non si dovrebbe ma mi piace fare tutto da me sorriso ), vado ad ascoltare nell'altra stanza sull'impianto Hi Fi, perché la musica la ascolto così!
Voglio dire che tengo le due cose ben separate...

lespaul
Membro
Membro

Data d'iscrizione : 31.05.15
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Impiegato/Musicista
Gallo
Impianto : Ampli Audiovox Plastic 25+Giradischi Music Hall 2.2+Lettore cd Arcamcd82+Diffusori Dynaudiio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  bored il Dom 31 Mag - 23:03

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mi intrometto ed anche se sono nuovo, provo a dire la mia:
Facendo come "Hobby" il musicista ed avendo il pallino del suono, mi sono sistemato uno studio casalingo con Mac, Scheda audio Universal Apollo, Monitor Focal in un ambiente trattato. Ecco, tutte queste cose le uso per registrare ed una volta fatto il missaggio ed a volte anche il mastering (si, lo so, non si dovrebbe ma mi piace fare tutto da me  sorriso ), vado ad ascoltare nell'altra stanza sull'impianto Hi Fi, perché la musica la ascolto così!
Voglio dire che tengo le due cose ben separate...


Non hai tutti i torti. Mai sentito una cassa pro o forse sì quando da ragazzo andavo in discoteca o a qualche festa in piazza. Certo che se l'hi fi è quella delle feste di paese siamo messi maluccio.
Aboliamo le casse hi fi e compriamoci tutti in unica cassa pro che legge pure mp3 ha il wifi lo slot per la schede sd e la paghiamo non più di 300 euro.

bored
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.04.15
Località : Modena
Occupazione/Hobby : informatica, musica
Impianto : pc+mydac+exposure 3020+totem

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  Ospite il Lun 1 Giu - 2:10

Alcuni anni fa ho visto e sentito una puntata del festival di Sanremo nella sala regia A di un conosciuto studio di registrazione, i diffusori erano Genelec 1031A.
Non mi piace il Festival e la musica che trasmettono, ma visti i diffusori e le apparecchiature disponibili non vedevo l'ora che cominciasse.
Dopo 2 canzoni avevo già il mal di testa e arrivare fino alla fine fù una vera tortura.
Per me il "pro" sta bene negli stadi e nelle feste di piazza.
Certo che se il riferimento per la qualità d'ascolto dovessero essere gli apparecchi usati per produrre lo schifo di materiale musicale che ci propinano allora staremmo messi proprio male.
Per me oggi la vera limitazione alla qualità della riproduzione della musica è il software(e meno male che c'è qualche eccezione)...altro che alta definizione e  campionamenti a centinaia di kHz.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  clockonthebus il Ven 11 Dic - 12:15

Carissimi, mi piace leggervi ma mi spiace dirvi che a volte non capisco l'essere umano. Diffusori pro che suonano bene ve ne sono eccome e, senza presunzione, trovare un tecnico come il sottoscritto che ha speso una vita in studio e passione per applicazioni non e' semplice. Presuntuoso o meno vi sembri, non mi interessa. La realta' e' questa. Inutile fare il finto modesto e spararsi nelle palle, l'ho fatto x 46 anni e mi sono stancato. In una parola, avete ragione tutti, come si usa dire oggi, ma anche no. Il diffusore pro ha un solo problema oggigiorno, l'amplificazione in classe D che, sebbene sia ultra moderna e perfezionata, tendera' sempre all' AB. Io ho una coppia delle ultimo tipo FBT 12 A biamplificate in classe. AB e smontano molti diffusori hi fi per tipico figlio di papa', avvocatucolo o farmacista che si scaccolava ascoltando i costosissimi impianti paterni con mausolei legnosi e targhette sfavillanti in grado di far guadagnare i soliti noti vecchiacci e giornalisti hi fi. Pero' sono casse live, le mie, grandi e pesanti e sticazzi, ovvio che " sonano bene" anche in casa. Se prendi una DB technologies, per me lo state of the art per il pro active in D class today, a casa, appena alzi il volume, senti il limite. Perche'? La classe D tanto leggera, comoda e cara ai karaokisti od ai musici da bar. All'aperto ho sentito boccaloni con impianti hi fi a casa da 100 000 euri dire: " come suonano bene le rcf " e rimaner stupiti. Ma li' non e' merito di rcf o db, ma della sorgente che non e' il cd, ma e' pura in quanto alle casse live nei concertini li arriva un segnale forte dallo trumento musicale o dalla viva voce del cantante piano bar al microphone. Capito? Le mie FBt suonano da paura perche' sono in classe AB. Tutto qui. Sulle casse da casa dipende...come diceva la chanson d'amour...ah ah...sai che dipende...., che cactus de cassa te compri. Se tte piji nna indiana line tesi allora che voi fa con quer wooferino de 14cm, amplificato magari dal minidotato denonino 520 con il trasformatorino ino ino? Che voi fa contro a nna live? Nna cassa live te fa sfigura' come siffredi ar ministro brunetta. Ostregheta, der canal grande del moro di venessia. Pero' se pe cassa de casa te compri 'n pajo de dynaudio anche de scaffale cor woofer da 17" ai voja a di' che ppreferisci la livè. Cioe', la dynaudio, come alcune chario, se me le amplifichi con un marantz o con un nad pure economy so nna goduria pe la recchia. Poi e' chiaro, voi

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  clockonthebus il Ven 11 Dic - 12:28

Voi giovani ascoltate mp3. Per quello va ben tutto, pure i minidiffussori pc!

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  Stentor il Ven 11 Dic - 23:53

De gustibus non est disputandum

I diffusori pro sono di vario tipo e fra un paio di main monitor e due PA low cost ce ne passa.

La vedo dura che siano diffusori all'altezza ma la cosa importante è che piacciano a te saluto

Stentor
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Italy
Impianto : McIntosh

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  S.o.i.a il Sab 12 Dic - 23:56

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Voi giovani ascoltate mp3. Per quello va ben tutto, pure i minidiffussori pc!

clock ma tu a casa non hai le bose ?

S.o.i.a
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 22.02.15
Località : prov di Chieti
Occupazione/Hobby : impiegato
Impianto : in fieri

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  clockonthebus il Dom 13 Dic - 13:25

A parte che a casa, purtroppo, ho il mondo. Comunque le Bose spaccano il culo alla maggior parte dei diffusori. Le Bose sono imperniate su studi di psicoacustica.

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  Stentor il Dom 13 Dic - 14:20

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: Le Bose sono imperniate su studi di psicoacustica.

Quali?

Stentor
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Italy
Impianto : McIntosh

Tornare in alto Andare in basso

io ho 46 anni e...

Messaggio  clockonthebus il Dom 13 Dic - 14:53

conosco la storia Bose e ho visto con i miei occhi l'enorme centro ricerca dedicato alla riflessione sonora ed alla percezione del suono in diverse situazioni. Molti anni fa tramite mio cugino che viveva in USA conobbi proprio a Natale, quando ero andato a trovarlo, un ragazzo che era entrato da qualche mese, fresco di college, alla Bose. Per questo non penso che le aziende di tipo hobbystico italiane, ovvero quelle che producono diffusori progettati su carta da gente cheha studiato ragioneria e fa costruire mobili alle falegnamerie, che poi conterranno woofer e tweeter prodotti per loro, di serie o, quando meglio, secondo specifiche richieste, possono surclassare aziende con una storia del genere alle spalle. Poi certo, ovviamente la produzione viene imperniata sulla risposta al mercato e sulla richiesta che, con la propria marca, si può soddisfare. Per questo Bose produce alcuni prodotti per rispondere a esigenze specifiche e NON NE PRODUCE ALTRI DI ALTRA FASCIA O R A ; ma è semplicemente una scelta di mercato proprio perchè la ditta è seria e gli stipendi devono essere pagati e i loro prodotti vanno in numerosi pezzi in tutto il mondo. Ovvio che se sei il marchio che produce casse da migliaia di euro mettendo insieme varie cose con la compiacenza dello scribacchino di turno, poi ti indirizzi al cliente sfigatello audiofilo viziatello e snob perchè lo vuoi spennare pure vendendogli il cavo da 3000 euro, affabulandolo con il brano riprodotto per l'occasione e puntando tutto su poche vendite e tanti soldi o sul prodotto che importi in esclusiva per l'italia e deve essere per questo apposta buono, se non devi pagare stipendi ma sei tu, il fratello il cugino e la signora delle pulizie ad avvitare le viti; oppure se sei un negoziante che importa ed ha una segretaria part time per l'amministrazione ed un sito e pochi oggetti dimostrativi e compri sul venduto il prodotto anche mezzo gobbo, ma di cui hai un'esclusiva per l'italia, vedi che allora critichi Bose che diventa il prodotto scomodo.
No admin, ti prego, non essere come la maggior parte di forum che cancellerebbero il mio post ritenendolo SCOMODO.
Qualche sveglio potrebbe accorgersene.

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  S.o.i.a il Lun 14 Dic - 21:16

ok clock , ma potresti postarci qualche link a pdf di queste ricerche sulla psicoacustica.
tranquillo che qui non ti cancella nulla nessuno , però sarebbe belle che affermazioni come la tua fossero corroborate da dati certi .
sennò c'ha pure ragione quello che nel più grosso forum italiano , per migliorare le prestazioni degli impianti dei suoi clienti , usa creme , bandierine e listelli de legno magico LOL 1 LOL 1

S.o.i.a
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 22.02.15
Località : prov di Chieti
Occupazione/Hobby : impiegato
Impianto : in fieri

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  clockonthebus il Lun 14 Dic - 23:31

Caro, grazie, ma le foto che ho promesso le posterò nel periodo natalizio volentieri, perché sono dei miei impianti e no problem.
Sul discorso delle creme e dei listelli nun c'avevo pensato, eh eh. Mi piacerebbe sapere chi è questo di codesto grande forum italico e non stento a crederci. In italia ne abbiamo viste tante.
A parte gli scherzi, riguardo a quanto da me detto sulle Bose trovi molte cose in rete. È una cosa vecchia, poiché il fatto del centro ricerche Bose sulla riflessione e percezione sonora è da anni il punto forte e famoso di Bose. I miei ricordi vanno all'inizio degli anni '90 ( 1991) e già negli anni 80 avevo letto cose del genere sulle pubblicazioni; ma nel 1991 andai negli USA a trovare mio cugino che poi si è trasferito lì dalla sorella e parlammo con questo ragazzo che era entusiasta del nuovo lavoro. Insomma, allora ebbi solo il cruccio ( avevo 21 anni) di non potermi permettere quei diffusori. Comunque negli USA la tecnologia era avanti davvero e anche le università e tutto quello che girava intorno molto orientate a ogni cosa che si doveva progettare. In genere voglio dirti che qui in Italia noi abbiamo avuto persone valide, si', tuttavia la " macchina ricerca" in molti settori non ha nulla a che vedere con quella dove i fondi c'erano davvero. In italia noi abbiamo avuto varie persone che hanno creato in vari settori alcune cose, ma, per esempio, in campo spaziale e in altre operazioni i traguardi sono stati toccati da chi sviluppava ex novo alcune idee. Mi spiace dirlo, ora mi sommergeranno, ma qui in italia dopo che un signore ha pensato di mettere un tweeter in mezzo a due altoparlanti che riproducevano frequenze medie hanno gridato al miracolo sulla percezione acustica; in america magari una persona così in un centro ricerca avrebbe trovato il contorno immagino ad accompagnarlo. Non sono filo americano, dico solo che le cose devono essere viste nel modo giusto e quando sei li' hai la percezione davvero che dove ci sono centri ricerca e studi in una materia si fa sperimentazione reale che porta ad innovazione. Per il resto all'epoca poi c'erano ancora i giapponesi, trionfatori nell'hi fi negli anni '70 e '80; ma ti assicuro che quando si parlava di diffusori diversi e attraenti si parlava di Bose .

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  Stentor il Mar 15 Dic - 23:46

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Per questo Bose produce alcuni prodotti per rispondere a esigenze specifiche e NON NE PRODUCE ALTRI DI ALTRA FASCIA O R A ;  ma è semplicemente una scelta di mercato proprio perchè la ditta è seria e gli stipendi devono essere pagati e i loro prodotti vanno in numerosi pezzi in tutto il mondo. Ovvio che se sei il marchio che produce casse da migliaia di euro mettendo insieme varie cose con la compiacenza dello scribacchino di turno, poi ti indirizzi al cliente sfigatello audiofilo viziatello e snob perchè lo vuoi spennare pure vendendogli il cavo da 3000 euro, affabulandolo con il brano riprodotto per l'occasione e puntando tutto su poche vendite e tanti soldi o sul prodotto che importi in esclusiva per l'italia e deve essere per questo apposta buono, se non devi pagare stipendi ma sei tu, il fratello il cugino e la signora delle pulizie ad avvitare le viti; oppure se sei un negoziante che importa ed ha una segretaria part time per l'amministrazione

Condivido da solo al 75% indifferente sorriso sarcastico studio sorriso

La prima parte è assolutamente vera. Bose è una grande azienda che non produce diffusori hiend solo perché non è un mercato che gli interessa pur avendo risorse tecniche e capacità superiore a molti produttori hiend.

La seconda parte invece è il solito di gettare fango sui produttori hiend dicendo quello che purtroppo per alcuni casi è vero ...ma non per tutti.

Se prendiamo produttori come Focal, B&W, Kef etc... non si possono che definire ai vertici come tecnologia e prestazioni.

Poi ci sono oggetti tutto fumo e niente arrosto ma di questo il mondo è pieno.

Per i cavi da 3000 euro invece sfondi una porta aperta...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
No admin, ti prego, non essere come la maggior parte di forum che cancellerebbero il mio post ritenendolo SCOMODO.
Qualche sveglio potrebbe accorgersene.

E perché mai dovrebbe essere cancellato il tuo post? un discorso sono gli interventi atti a denigrare oppure a offendere o trollare ...un'altro è esprimere la propria opinione e discuterne ok 2

Stentor
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Italy
Impianto : McIntosh

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  clockonthebus il Mar 15 Dic - 23:58

Stentor carissimo, sono d'accordo con tutto quello che hai scritto. Bravissimo. Io ci aggiungerei anche molte Indiana Line, Chario e Dynaudio; splendide casse! Forse non ero riuscito a spiegarmi. Ti abbraccio.

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  rferrinid il Mer 16 Dic - 10:10

Sulle bose mi ricordo una demo in un negozio , proprio negli States ; ero vicino a Newark in un centro commerciale , bello come da noi non sarà mai , e vedo un centro Bose , tra una mega gioielleria e un negozio di borse francesi di lusso...stavano per iniziare una demo : c'era un diffusore enorme al centro di una sala...bhe incuriosito mi metto seduto e mi sparano una musica a volume molto alto (era il 1996 , anni di musica molto bum bum) e molto ben definita.
A fine demo tolgono il pannello dal diffusore , che sarà stato 1.5 * 1.5 mt , forse più , un bel cubo nero gigante , e dentro c'erano due cubettini , i classici cubettini della serie acoustimass che da noi ancora non avevano fatto la loro comparsa. I numerosi presenti esclamano un ohhhh di meraviglia.
Che dire ? QUelli della Bose sanno vendere e lo fanno molto bene, per molto tempo fui tentato di cedere alle lusinghe di un sistema 2.1 , poi il portafoglio e alterne vicende mi hanno portato su altri lidi.

E mi ricordo anche i 301 prima serie , anni '70, che suonavano su uno scaffale a casa di un mio compagno delle medie...rimasero il mio sogno nel cassetto per anni !

Alla Bose hanno il merito di aver portato l'hifi in un ambito molto intimo ;in un momento in cui l'hifi era fatto di diffusori enormi ed amplificatori altrettanto grandi , Bose ti esce con lo slogan 'piccolo è meglio'... i loro impianti suonano bene (sempre meglio del compattone) sono ottimi per l'HT e sono esteticamente gradevoli se non invisibili , al pari dei carissimi ed eleganti Bang&Olufsenche fanno pure arredamento.

E' un altro modo per ascoltare musica , non sarà audiofilo (non amo la parola, preferisco musicofilo , senza 'musica' l'impianto non ha ragion d'essere)) ma penso sia appagante.
Poi la musica , come altre cose della vita ,è un percorso fatto di step successivi e di crescita personale : c'è chi va avanti , chi si ferma , chi si accontenta , chi è curioso... saluto

______________
Roberto

rferrinid
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 53
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Tornare in alto Andare in basso

bellissimo messaggio

Messaggio  clockonthebus il Mer 16 Dic - 11:49

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Sulle bose mi ricordo una demo in un negozio , proprio negli States ; ero vicino a Newark in un centro commerciale , bello come da noi non sarà mai , e vedo un centro Bose , tra una mega gioielleria e un negozio di borse francesi di lusso...stavano per iniziare una demo  : c'era un diffusore enorme al centro di una sala...bhe incuriosito mi metto seduto e mi sparano una musica a volume molto alto (era il 1996 , anni di musica molto bum bum) e molto ben definita.
A fine demo tolgono il pannello dal diffusore , che sarà stato 1.5 * 1.5 mt , forse più , un bel cubo nero gigante , e dentro c'erano due cubettini , i classici cubettini della serie acoustimass che da noi ancora non avevano fatto la loro comparsa. I numerosi presenti esclamano un ohhhh di meraviglia.
Che dire ? QUelli della Bose sanno vendere e lo fanno molto bene, per molto tempo fui tentato di cedere alle lusinghe di un sistema 2.1 , poi il portafoglio e alterne vicende mi hanno portato su altri lidi.

E mi ricordo anche i 301 prima serie , anni '70, che suonavano su uno scaffale a casa di un mio compagno delle medie...rimasero il mio sogno nel cassetto per anni !

Alla Bose hanno il merito di aver portato l'hifi in un ambito molto intimo ;in un momento in cui l'hifi era fatto di diffusori enormi ed amplificatori altrettanto grandi , Bose ti esce con lo slogan 'piccolo è meglio'... i loro impianti suonano bene (sempre meglio del compattone) sono ottimi per l'HT e sono esteticamente gradevoli se non invisibili , al pari dei carissimi ed eleganti Bang&Olufsenche fanno pure arredamento.

E' un altro modo per ascoltare musica , non sarà audiofilo (non amo la parola, preferisco musicofilo , senza 'musica' l'impianto non ha ragion d'essere)) ma penso sia appagante.
Poi la musica , come altre cose della vita ,è un percorso fatto di step successivi e di crescita personale : c'è chi va avanti  , chi si ferma , chi si accontenta , chi è curioso...  saluto

E' stato stupendo leggerti amico!
Cavolo quante belle persone in questo forum!
Ma dove stavate nascoste fino ad ora?

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  rferrinid il Mer 16 Dic - 12:01

saluto


______________
Roberto

rferrinid
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 53
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  Caleb Lost il Mer 16 Dic - 12:14

Clock condivido gran parte dei tuoi discorsi, anche se non taglierei tutto con un'accetta.
La speculazione non esiste solo nell'alta fedeltà ma in tutti i "campi da gioco".
Quindi, partendo dal principio che nessuno ti regala niente, ma è anche vero che i prezzi in molti casi sono gonfiati in maniera esponenziale, direi che una via di mezzo è quasi obbligatorio concederla.
Bose è un marchio che ha fatto storia nella "riproduzione della musica", un pò meno nell'hifi. Va però anche detto che non tutti i fruitori di musica sono audiofili incalliti che tengono conto di certi parametri (soundstage, profondità, messa in scena, ecc.).
C'è chi ascolta la musica e non l'impianto (audiofilo). In questo caso Bose offre una riproduzione musicale molto piacevole e spaziale che lascia poco spazio alle interpretazioni soggettive.
Certo, dire che Bose è migliore di un marchio o vicersa ha poco senso. Fosse così avremmo tutti gli stessi diffusori. ok 2

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Caleb Lost
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600

http://www.hifi4all.it https://www.facebook.com/https://www.facebook.com/hifi4all.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  clockonthebus il Mer 16 Dic - 12:21

Ma certo Camael. Sono d'accordissimo! Vi siete messi d'accordo per essere persone di buon senso? Felice di avervi trovato! P.s. L'audiofilo e' un animale antipatico, da cui mi tengo accuratamente alla larga e, quando qualche' entita' audiofila entra in me e cerca di possedermi, prontamente rispondo:" esci da questo corpo!". Ah ah ah ah

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  rferrinid il Mer 16 Dic - 12:27

L'unica cosa buona degli audiofili è che si stufano presto dei loro giocattoli , rivendono i loro 'recenti' acquisti sul mercato dell'usato dove si trovano ghiotte occasioni per farsi un impianto senza svenarsi indifferente

______________
Roberto

rferrinid
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 53
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  clockonthebus il Mer 16 Dic - 12:36

Ah ah ah. Il problema e' che molti audiofili sono personaggi ignoranti ma supponentissimi, che non conoscono nemmeno il significato di quello che dicono. Sono incappato anni fa in un forum di M... pieno di questa gente e son scappato via

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  Caleb Lost il Mer 16 Dic - 12:53

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ma certo Camael. Sono d'accordissimo! Vi siete messi d'accordo per essere persone di buon senso? Felice di avervi trovato! P.s. L'audiofilo e' un animale antipatico, da cui mi tengo accuratamente alla larga e, quando qualche' entita' audiofila entra in me e cerca di possedermi, prontamente rispondo:" esci da questo corpo!". Ah ah ah ah

Il buon senso è una regola di vità che va al di là di ogni qualsivoglia diatriba.
Il tarlo audiofilo ha radici profonde che attingono e fanno forza su una delle forme di nevrosi-compulsiva più comune.

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Caleb Lost
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600

http://www.hifi4all.it https://www.facebook.com/https://www.facebook.com/hifi4all.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  clockonthebus il Mer 16 Dic - 15:58

Camael ti amo. Spero che tu sia una donna e ti porto a cena senza averti vista in faccia o sapere il tuo peso! Eh eh

clockonthebus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.11.15
Località : Bombay
Occupazione/Hobby : ascolto musica
Impianto : bose

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  S.o.i.a il Mer 16 Dic - 20:16

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Camael ti amo. Spero che tu sia una donna e ti porto a cena senza averti vista in faccia o sapere il tuo peso! Eh eh

è una strafiga , te lo assicuro , ma je puzza er fiato LOL 1 LOL 1

S.o.i.a
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 22.02.15
Località : prov di Chieti
Occupazione/Hobby : impiegato
Impianto : in fieri

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori PRO - Chi li ama e chi li odia -

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:09


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum