HIFI4ALL ::: The Real Music & HiFi Revolution :::
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 3307 il Mar 27 Ott - 22:03
Statistiche
Abbiamo 430 membri registrati
L'ultimo utente registrato è cucicu

I nostri membri hanno inviato un totale di 5834 messaggi in 565 argomenti
I postatori più attivi del mese
Leon77
 

I postatori più attivi della settimana
Leon77
 

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario


Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  rferrinid il Lun 15 Giu - 19:24

facendo riferimento a questo 3d , da cui ho ripreso il titolo :
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
e su invito di un nostro moderatore e caro amico , vedi :
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
provo a lanciare , come al solito , la palla della discussione così da fornire esperienze di ascolto e un giudizio sintetico su alcuni prodotti che per rapporto q/p , fruibilità e musicalità possono essere presi in considerazione per un primo acquisto ...

FIIO D3
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
è stato il mio primo dac , preso più per curiosità verso un prodotto che due anni fa neanche sapevo esistesse , così come l'uso di un cavo coassiale...ma poi l'interesse , le varie letture in rete ,il fatto di avere una playstation 3 in casa che è stata il primo test per questo piccolo grande dac , insomma posso dire che per questo piccolino , fatte le dovute proporzioni in merito al prezzo , vale il detto 'poca spesa tanta resa'.
Non sarà un dac definitivo , ma usato nel giusto ambito , sopratutto tv e affini , se la cava egregiamente...dovreste sentire come riproduce le basi musicali che ci sono in Gran Turismo 5 !
Da poco rivisitato nella sua nuova versione 'taishan'.
Se puntate ad un impianto very low budget , con una sorgente tipo un lettore dvd da poche decine di euro ,
questo dac fa al caso vostro...

BERESFORD TC 7520
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
il mio secondo e attuale dac , tanto avrete capito che sono un flinstoniano DOC , ci metterò due o tre anni per passare alla liquida di questo passo , ma andiamo per ordine ...di questo dac mi sono piaciute molte cose , ma sopratutto direi : versatilità.
Ha praticamente tutto quello che serve ; usb (lo collego al pc (ubuntu 14.4 LTS) e ci ascolto spotify , ingresso coassiale e toslink (da qui vado alla PS3 , ormai regno dei figli !) ,fa anche da PRE , volendo , insomma non sarà un campione di categoria , non sa neanche cos sono i DSD (ma per quello neanche io ) , non è raffinato come un altro bel pezzo di dac che stavo per comprare , cioè l'audiolab m-dac ,
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
vero indiscusso campione oltre manica secondo what hifi , ma tornado al beresford , a me piace , anche perchè a dispetto dei dati di targa , è moderno , efficente e , appunto , versatile . Volendo prendere un prodotto che abbia tutte le sue caratteristiche dovremmo spendere diverse centinaia di euro . Qui abbiamo tutto , in ottica low/med budget , un pò più med per la verità.

CAMBRIDGE AUDIO dacmagic100
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

di questo altro campioncino posso solo citare il 3d su questo forum ,
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

per ora vi basti questo breve 3d , a breve un piccolo resoconto di altri piccoli apparecchi che nel corso degli anni hanno stuzzicato la mia e altri curiosità ...ma sopratutto se avete qualcosa da aggiungere o esperienze d'ascolto ...a voi la palla !


Ultima modifica di rferrinid il Mer 30 Set - 12:58, modificato 1 volta

______________
Roberto

rferrinid
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 53
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  stan il Lun 15 Giu - 20:28

Di quelli che hai elencato ho l'audiolab e mi trovo molto bene. Non è il mio primo dac e prima di arrivare all'mdac ne ho provato qualcuno anche se con un pò di delusione. Dopo aver comprato l'mdac ho venduto gli altri perchè ero soffisfatto. Ha tutte le caratteristiche che mi interessano e rispetto a quelli che avevo suona almeno dieci volte meglio. Non voglio fare pubblicità ma per la mia esperienza è così.
Ultimamente mi hanno prestato un sabre 9018 e devo dire che non sfigura affatto pur non avendo lo stesso suono dell'mdac che trovo molto più dinamico. Il sabre mi è sembrato anche troppo brillante in alto.

stan
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.02.15
Località : Modena
Occupazione/Hobby : autocostruzione
Impianto : naim, epos

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  Ospite il Lun 15 Giu - 20:47

Ovviamente i gusti sono gusti.

A me l'M-DAC ad esempio non ha entusuasmato.

Riguardo alla lista fino a che cifra andiamo?

Per ora mi limito a segnalare una unità ottima per essere affiancata al decoder di sky o ad una console da gioco: il sample rate converter della SRC2496 della Bheringer.

Usb a parte possiede ogni altro ingresso digitale: AES/EBU, Toslink, SPdif e possiede altrettante uscite digitali.

Può effettuare un upsampling del segnale e ha un convertitore integrato con uscite bilanciate.

Dimenticavo...sulla rete lo si trova a meno di € 200,00 ...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  abacrax il Lun 15 Giu - 21:04

Il dac100 non l'ho mai sentito ma ho letto che è molto simile al mio un dacmagic che mi soddisfa in pieno.
Sui dac ho una mia idea avendo ascoltato qualche dac che hanno all'incirca lo stesso prezzo. L'idea è che non ci sono molte differenze tra dac dello stesso prezzo. Ricordo quando anni fa mi venne il chiodo sui player cd. In quel periodo ne ho cambiati molti ma alla fine mi resi conto che la qualità era la stessa. Penso che per avere sensibili miglioramenti bisogna spendere almeno il triplo. I chip sono diversi ma non così tanto da fare la differenza.
Quello che fa la differenza in un impianti hi fi sono i diffusori, ma leggo che molti tendono a cambiare amplificatori, dac, cavi mantenendo gli stessi diffusori. Il mio impianto mi soddisfa ma il giorno che vorrò cambiare di sicuro incomincio a cambiare i diffusori per primi.

abacrax
Membro
Membro

Data d'iscrizione : 04.02.15
Località : Frosinone
Occupazione/Hobby : vari
Impianto : tutto rotel e b&w

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  Ospite il Lun 15 Giu - 22:35

@abacrax ha scritto:
Sui dac ho una mia idea avendo ascoltato qualche dac che hanno all'incirca lo stesso prezzo. L'idea è che non ci sono molte differenze tra dac dello stesso prezzo. Ricordo quando anni fa mi venne il chiodo sui player cd. In quel periodo ne ho cambiati molti ma alla fine mi resi conto che la qualità era la stessa. Penso che per avere sensibili miglioramenti bisogna spendere almeno il triplo. I chip sono diversi ma non così tanto da fare la differenza.
Quello che fa la differenza in un impianti hi fi sono i diffusori, ma leggo che molti tendono a cambiare amplificatori, dac, cavi mantenendo gli stessi diffusori. Il mio impianto mi soddisfa ma il giorno che vorrò cambiare di sicuro incomincio a cambiare i diffusori per primi.

Come non quotarti ??? Hai PERFETTAMENTE ragione !

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  rferrinid il Lun 15 Giu - 23:17

Dottor Arden ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Sui dac ho una mia idea avendo ascoltato qualche dac che hanno all'incirca lo stesso prezzo. L'idea è che non ci sono molte differenze tra dac dello stesso prezzo. Ricordo quando anni fa mi venne il chiodo sui player cd. In quel periodo ne ho cambiati molti ma alla fine mi resi conto che la qualità era la stessa. Penso che per avere sensibili miglioramenti bisogna spendere almeno il triplo. I chip sono diversi ma non così tanto da fare la differenza.
Quello che fa la differenza in un impianti hi fi sono i diffusori, ma leggo che molti tendono a cambiare amplificatori, dac, cavi mantenendo gli stessi diffusori. Il mio impianto mi soddisfa ma il giorno che vorrò cambiare di sicuro incomincio a cambiare i diffusori per primi.

Come non quotarti ??? Hai PERFETTAMENTE ragione !
Concordo, solo che un paio di diffusori nuovi non li paghi l'equivalente di un tpa3116, per questo è più frequente leggere di nuovi amplificatori.

______________
Roberto

rferrinid
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 53
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  abacrax il Mar 16 Giu - 0:01

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Dottor Arden ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Sui dac ho una mia idea avendo ascoltato qualche dac che hanno all'incirca lo stesso prezzo. L'idea è che non ci sono molte differenze tra dac dello stesso prezzo. Ricordo quando anni fa mi venne il chiodo sui player cd. In quel periodo ne ho cambiati molti ma alla fine mi resi conto che la qualità era la stessa. Penso che per avere sensibili miglioramenti bisogna spendere almeno il triplo. I chip sono diversi ma non così tanto da fare la differenza.
Quello che fa la differenza in un impianti hi fi sono i diffusori, ma leggo che molti tendono a cambiare amplificatori, dac, cavi mantenendo gli stessi diffusori. Il mio impianto mi soddisfa ma il giorno che vorrò cambiare di sicuro incomincio a cambiare i diffusori per primi.

Come non quotarti ??? Hai PERFETTAMENTE ragione !
Concordo, solo  che un paio di diffusori nuovi non li paghi l'equivalente di un tpa3116, per questo è più frequente leggere di nuovi amplificatori.

Se mi parli di schedine cinesi puoi giocarci quanto vuoi. Parlavo di amplificatori e non di t-amp da 10 euro. Un dac entrylevel costa circa 200 euro. Un amplificatore serio circa 500 euro. Con 700 o 800 euro al massimo ti fai dei buoni diffusori che caratterizzano il suono più di un dac o un amplificatore. I cavi non voglio citarli per pudore sorriso

abacrax
Membro
Membro

Data d'iscrizione : 04.02.15
Località : Frosinone
Occupazione/Hobby : vari
Impianto : tutto rotel e b&w

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  Hutch il Mer 17 Giu - 13:51

Non farò molto testo ma ho una chiavetta audioquest dragonfly che uso sia come dac che per ascoltare in cuffia. Non sento necessità di cambiare anche se ho poca esperienza con i dac. Prima della dragonfly avevo un vdac2 e una chiavetta hiface.

Hutch
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.06.15
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : tecnologia e arte
Impianto : stereo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  faith33 il Mer 24 Giu - 23:44

Alla fine un buon dac qual'è? Senza spendere migliaia di euro e che va bene con tutto.

faith33
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 55
Località : Siena
Occupazione/Hobby : impiegato
Bufalo
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  rferrinid il Gio 24 Set - 11:36

DubFour ha scritto:Alla fine un buon dac qual'è? Senza spendere migliaia di euro e che va bene con tutto.

se mi dai mille euro te lo dico ! sorriso sarcastico sorriso sarcastico sorriso sarcastico

scherzi a parte , con il dsd entrato a gamba tesa nelle novità audio digitali , ora il mondo dac è tuttto in fermento e rivoluzione , forse è meglio aspettare per prendere un dac definitivo .
A meno che del dsd non ti importi nulla

______________
Roberto

rferrinid
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 53
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  Caleb Lost il Gio 24 Set - 21:28

La corsa al DSD non ha alcun senso. Sfornano DAC con il DSD (devono pur inventare qualcosa per vendere una novità diversa dalla precedente) quando i materiali "nativi" in DSD si contano su una mano. La maggior parte dei DSD che si trovano in rete non sono DSD veri ma convertiti.
Quando poi vengono letti dalla sorgente/DAC, quest'ultima non fa altro che convertire il file DSD "farlocco" (in precedeza già convertito da PCM in DSD) in PCM. Quindi ci sono almeno tre passaggi inutili. Il buon PCM in HQ rimane a mio modo di vedere il miglior modo per ascoltare musica ad alta risoluzione. ok 2

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Caleb Lost
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600

http://www.hifi4all.it https://www.facebook.com/https://www.facebook.com/hifi4all.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  faith33 il Ven 25 Set - 2:34

Infatti a me dei dsd non mi interessa. Ho solo file flac e vorrei un buon da per ascoltare a 192k

faith33
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 55
Località : Siena
Occupazione/Hobby : impiegato
Bufalo
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  rferrinid il Ven 25 Set - 9:34

bhe , allora questo , già straconsigliato

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

______________
Roberto

rferrinid
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 53
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  rferrinid il Ven 25 Set - 11:14

Giusto per non dare nulla per scontato , proprio oggi mi sono messo anche io alla ricerca di un dac che possa sostituire il mio fidato tc7520.

ho cercato le seguenti caratteristiche :
-uscita cuffia (mi serve più come monitor , poiché ho già un ampli cuffie , ma mi serve comunque : a volte ci attacco le cuffie mentre ascolto spotify , a volte ci gioca mio figlio e usa le cuffie, a volte ci faccio rodare sempre le cuffie , etc))
-ingresso toslink (per la ps3, vedi il pargolo di cui sopra))
-ingresso coax (per il decoder hd, non sia mai segnasse la Roma  Felice 2  lo sento come si deve ! )
-usb (il tc 7520 è collegato al pc dove ho Linux Ubuntu 15.4 e non ho dovuto fare nulla ,   ergo :praticità)
-versatile: come il tc 7520 , un tuttofare che non ti lascia a piedi e con qualità media)
prezzo decente (diciamo entro i 300€)

cerca , cerca , cerca...eccolo qui : Beresford tc 7534 Caiman mkII (NON E' il Bushmaster ! E' meglio !!! ok 2 )
-2 coax
-usb
-toslink
-uscite RCA fixed e variable (alla bisogna fa pure da preamplificatore, io col tc 7520 ci ho pilotato vari t-amp egregiamente)
-in versione sia argento che nero
-costo entro il budget
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

p.s. in rete oggi c'è un tc7520 usato (non è il mio!) è un'occasione per chi cerca un dac ed è alle prime armi... saluto

______________
Roberto

rferrinid
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 53
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Personalissima (e discutibilissima) lista di dac low/med budget

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:52


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum